Appunti

Se necessario decomprimere il database, poi:
mysql -u nomeutente -p nomedatabase < filedatabase
sarà chiesta la password dell'utente.

11/12/2017 - 13:01

Per copiare tutti i documenti di una cartella e relative sottocartelle in un'altra cartella:
find directory-di-origine -type f -exec cp -t directory-di-destinazione {} +

11/10/2017 - 18:04

per scoprire tutti gli identificativi delle partizioni in uso nel sistema

elenca tutte le partizioni e la loro gerarchia:
lsblk -f

oppure, più laboriosamente:
ls -la /dev/disk/by-uuid
per abbinarli con le partizioni
df -Th

07/12/2017 - 13:46

rapidissima estrazione di audio da file video:
ffmpeg -i video.mp4 audio.mp3
ffmpeg -i video.mkv audio.mp3
se necessario, prima installare ffmpeg:
sudo dnf install ffmpeg
maggiori conversioni in basso:

06/22/2017 - 10:33

uno dei più comuni e pericolosi problemi:
uso di una directory non standard per httpd
per esempio /mia/directory al posto di /var/www/html
è necessario informare selinux
in caso contrario selinux bloccherà apache
semanage fcontext -a -t httpd_sys_content_t "/mia/directory(/.*)?"
e quindi applicare le nuove etichette a /mia/directory
restorecon -R -v /mia/directory

05/29/2017 - 15:31

Può essere utile usare un disco virtuale per recuperare dati parziali da un backup ottenuto con fsarchiver (www.fsarchiver.org):

1. creare un file immagine da usare come disco virtuale
fallocate -l dimensioni file da creare.img

2. formattare
mkfs -t ext4 DiscoVirtuale.img

05/15/2017 - 19:52

Per mostrare in un blocco i contenuti correlati, quando hanno un'etichetta in comune:
1. etichettare correttamente i contenuti;
2. creare una vista (tipi di contenuto o campi da mostrare, a piacere);
3. nel settore Avanzate aggiungere due filtri contestuali:
3.a primo filtro: Contenuto: Ha un termine di tassonomia identificato tramite ID
selezionare «QUANDO IL VALORE DEL FILTRO NON È NELL'URL» -> Fornire il valore di default -> ID del termine della tassonomia ricavato da URL

02/01/2017 - 10:44

Il modo migliore è, con phpmyadmin (o altro),
scaricare la tabella con il testo da cambiare (con l'istruzione drop table)
modificarla con un editor di testo,
ricaricarla

01/25/2017 - 18:12

I log di sistema con il tempo raggiungono dimensioni folli
controllare con
journalctl --disk-usage
eliminare con
journalctl –vacuum-size=50M
limitare con
SystemMaxUse=64M
o altra dimensione a piacere inserito in
/etc/systemd/journald.conf

11/27/2016 - 14:45

si può limitare l'accesso a porte e servizi controllati da firewalld usando la seguente regola:

firewall-cmd --zone=lazonapredefinita --add-rich-rule='rule family="ipv4" source address="11.22.33.44" accept'

tratto da:
https://major.io/2014/11/24/trust-ip-address-firewallds-rich-rules/

11/27/2016 - 14:44

Prima di tutto:
backup dei propri dati.
«Ogni cambiamento del sistema è potenzialmente a rischio, quindi prepararsi all'eventualità».

09/27/2016 - 15:46

Drupal 8 non consente l'uso delle vecchie versioni di drush
se la distribuzione ha solo (come Fedora) vecchissime versioni di drush
se occorre usare Drupal 7 (drush 9 è incompatibile con Drupal 7)
si può installare in versione personalizzata
così:

1. Scaricare l'ultima versione stabile di drush con il seguente codice
(oppure visitando github.com/drush-ops/drush/releases)
php -r "readfile('http://files.drush.org/drush.phar');" > drush

2. Personalizzare il nome dell'eseguibile drush come drushnumeroversione; esempio: drush9

07/19/2016 - 10:05

Prima di tutto:
backup dei propri dati.
«Ogni cambiamento del sistema è potenzialmente a rischio, quindi prepararsi all'eventualità».

06/29/2016 - 15:44

In caso di errori nelle dipendenze o altro, si può modificare un pacchetto rpm con rpmrebuild
rpmrebuild -e -p nomepacchetto.rpm
il programma passa in modalità editor di testi (normalmente vi/vim)
per cambiare il testo secondo necessità;
all'uscita rpmrebuild chiede conferma dei cambiamenti che verranno salvati in altra directory
(con notevoli informazioni varie e un'attesa di molti secondi)
trovate il pacchetto in:
/home/nome/rpmbuild/RPMS/x86_64/
e si può quindi installare normalmente

04/15/2016 - 18:04

Resettare password
drush upwd utente --password="password"

Se il menu amministrazione non funziona dopo aver attivato un modulo
drush cc menu

Pulizia della cache
drush cc all

Scaricamento automatico di un modulo (se non c'è) e sua attivazione
drush -y en nomemodulo

Dump del database
(nella directory root)
drush sql-dump --gzip --result-file

02/27/2016 - 09:38

bug ricorrente di Fedora la gestione dei vocabolari per il correttore automatico in kwrite (kate e altri) questa soluzione ha funzionato per kwrite:
necessario installare il pacchetto enchant-aspell
se selezionata la lingua italiana, nelle Impostazioni di Sistema -> Correttore ortografico -> selezionare la voce - appena comparsa nell'elenco dei vocabolari disponibili - "Italiano (Italia)" (e non più solo "italiano")
da qui:

https://bugs.kde.org/show_bug.cgi?id=256896

10/27/2015 - 20:31

nella stessa cartella:
mp3gain -c -r *.mp3

07/31/2015 - 14:34

ffmpeg -i VIDEO.mkv -c:a copy -x265-params crf=25 VIDEO.mp4

07/28/2015 - 12:07

comando più utile di quanto si possa immaginare
drush upwd --password="password" "admin"
in cui:
password è la password
admin è user n. 1

07/28/2015 - 12:05

scaricare mysql-workbench-community-6.3.4-1.fc21.x86_64.rpm
http://dev.mysql.com/downloads/file.php?id=457792

installare le dipendenze
dnf -y install tinyxml
dnf -y install python-paramiko
dnf -y install ctemplate
dnf -y install vsqlite++

sudo rpm -Uvh mysql-workbench-community-6.3.4-1.fc21.x86_64.rpm

06/24/2015 - 10:13

da inserire in CSS injector

#block-nice-menus-1 { text-align: center; }
ul#nice-menu-1 { display: inline-block; float: none; }
.region-featured {padding: 0;margin-bottom: -5px;}

da qui #33
https://www.drupal.org/node/308523#comment-9800769

06/14/2015 - 11:13

scaricare e scompattare l'ultima versione di drupal
poi:

drush site-install standard --account-name=admin --account-pass=admin --db-url=mysql://MySQL-User:MySQL-Password@localhost/MySQLDatabase

fatto!

06/10/2015 - 12:10

in locale a volte è impossibile fare l'upload di file (allegati) causa i blocchi di php.ini e mod_security.conf

blocco delle dimensioni:
modificare in php.ini
post_max_size =
upload_max_filesize =
memory_limit =

con la misura in M desiderata

05/27/2015 - 15:30

.cap {
float: left;
padding-right: 1%;
/*width: 10%;*/
font-size: 700%;
line-height: 70%;
font-weight: normal;
color: #B40404;
}

05/19/2015 - 19:34

questi sono appunti in corso d'opera
esportare e importare contenuti tra siti drupal con views data export;

attenzione:
difficoltà: estrema
questi appunti sono criptici e oscuri persino per l'autore

basato su questo how-to:
https://www.isovera.com/blog/syndicate-content-between-drupal-websites-h...

PARTE PRIMA
impostare l'esportazione dei contenuti dal SITO A:

05/19/2015 - 19:16

situazione:
vecchio hd con partizioni raid (e dentro volumi logici) collegato via usb

1. da console come superuser scoprire la situazione con:
cat /proc/mdstat

2. disattivare tutti gli array (con gnome-disk-utility);

3. forzare mdadm ad attivare un array con un disco solo:
mdadm -A --verbose --run /dev/mdN /dev/sdLn

4. se sull'aray c'è un volume logico scoprirlo con:
pvs

5. identificarlo con:
lvdisplay

6. ed infine montarlo con:
mount

01/08/2015 - 19:22

Se al riavvio del mac (non portatile) il tasto option (alt) non consente di scegliere con quale hd far partire il sistema:
1. cambiare la presa usb della tastiera;
2. tenere vigorosamente premuto il tasto option (alt) fin da prima di premere il pulsante d'accensione.

11/18/2014 - 13:29

un ottimo modo, finché dura:
wget -qO- http://ipecho.net/plain ; echo

o anche:
curl icanhazip.com

11/13/2014 - 12:23

Preliminari:
a) Necessario avere installato e configurato ssh e drush;
b) Creare database e utente in remoto;

1. Creare un archivio dalla directory principale:
drush archive-dump

2. Trasferire l'archivio da locale a remoto:
scp [archivio-backup] [utente]@[remoto]:[percorso-remoto]

08/14/2014 - 12:54

1. convertire il file .mo in .po
usare gettext da riga di comando, così
msgunfmt ab_AB.mo > ab_AB.po

2. editare con poedit

3. convertire il file .mo in .po
usare gettext da riga di comando, così
msgfmt ab_AB.po -o ab_AB.mo

per saperne di più:
http://it.wikipedia.org/wiki/Gettext
http://www.gnu.org/software/gettext/
http://poedit.net/

07/29/2014 - 20:21

1. Entrare nella directory d'installazione ~/Sites/[drupal directory].
2. Modificare .htaccess: nano .htaccess.
3. Cercare la riga "RewriteBase /drupal" (usare ctrl+w in nano per aprire la ricerca).
4. Inserire una nuova riga in fondo al blocco e aggiungere: RewriteBase /~[username]/[drupal directory]Sostituendo [username] e [drupal directory] con i nomi effettivi.
5. Uscire da nano (ctrl+x e poi y per salvare i cambiamenti).
6. RICORDARSI DI ELIMINARE LA RIGA NEL SITO IN RETE.

fonte:

07/08/2014 - 15:19

sudo cp /etc/php.ini.default /etc/php.ini

sudo nano /etc/php.ini

fonte:
http://machiine.com/2013/how-to-enable-and-setup-php-ini-on-a-mac-with-o...

07/08/2014 - 14:52

Alle volte può essere utile. La via più rapida e sicura è usare da console pdftk:

pdftk example.pdf dump_data output metadata.txt

05/12/2014 - 17:13

Le distro live di Ubuntu e derivati hanno un'immagine disco in cui conservare i dati nel caso in cui vogliate formattare la vostra penna usb con l'opzione per riservare spazio non volatile per i dati. Se necessario l'immagine, che si chiama casper-rw, può essere facilmente montata con qualsiasi linux:
sudo mount -o loop /percorso/immagine/casper-rw percorso/destinazione/montaggio/

05/06/2014 - 20:31

Come usare delle forbici per tagliare a metà in verticale, o in altri modi tutte o qualcuna delle pagine di un pdf, il miglior programmino in java; si può usare dal sito o scaricare un piccolo script che si collega in automatico al sito:
https://sites.google.com/site/pdfscissors/
facile, intuibile, efficace.

05/02/2014 - 20:46

Risolto il problema audio:
aprire il file etc/modules (come superutente):
su -
(inserire password)
nano /etc/modules
aggiungere in fondo le righe
snd_aoa_i2sbus
snd_aoa_fabric_layout
snd_aoa_codec_tas
snd_aoa_codec_onyx
uscire dall'editor con CTRL-X e rispondere "y" per salvare il file

al riavvio funziona l'audio.

04/24/2014 - 18:00

Miracolo pasquale! Dopo molti anni di quiescenza, un vecchio splendido Mac G5 Quad nei giorni di Pasqua ritorna alla vita grazie all'installazione dell'ultima versione di Debian (www.debian.org: Debian GNU/Linux 7.4) che si conferma proprio il Sistema Operativo Universale, come si presenta.

04/24/2014 - 13:15

pdftk DocumentoOrigine.pdf burst
divide in un file per ogni pagina

pdftk *.pdf cat output DocumentoFinale.pdf
unisce tutti i pdf di una directory in un unico documento secondo la numerazione dei file

http://en.wikipedia.org/wiki/Pdftk
http://www.pdflabs.com/tools/pdftk-the-pdf-toolkit/

02/22/2014 - 17:01

Esistono moduli che fanno, con moltissima difficoltà e complicazioni (anche se offrono moltissimo), le stesse cose che si possono fare con estrema semplicità usando solo i moduli date, statistics (che fa parte di Drupal core), views:

02/16/2014 - 12:52

Nel caso di copia di un sito dal server al locale, bisogna ricordarsi di commentare con # la linea $cookie_domain = '.example.com'; in /sites/default/settings.php altrimenti l'accesso è negato, anche cambiando la password come annotato nel post Drupal 7 Cambiare password amministratore direttamente nel database

12/20/2013 - 11:20

Pessima sorpresa: Sigil 7.2 (la più recente versione per Mac scaricabile dal sito degli sviluppatori) muore non appena lanciato nell'appena rilasciato Maverick per Mac (fatalità).

C'è una versione fatta in casa di Sigil 7.3, che richiede però le librerie grafiche Qt5* e altre cosette preliminari l'installazione è un po' complessa:

10/24/2013 - 17:45

Può capitare che sia necessario, o utile, usare un server esterno di posta elettronica per inviare messaggi dal proprio sito. Il modulo smtp assolve egregiamente al compito.
1. installare SMTP Authentication Support: da http://drupal.org/project/smtp
2. configurare l'accesso al server esterno su admin/config/system/smtp
3. riempire i campi: se usate gmail è necessario scegliere: porta 587 e il protocollo TLS

10/23/2013 - 18:06

D'accordo: un libro elettronico non è un libro di carta. Ma pure in ciò iBooks si manifesta irriducibilmente refrattario ad accettare le regole comuni, come tutte le tecnologie dell'ecosistema carcerario Apple (sennò non gliele compriamo più). Però si può ingannare costringendolo a subire la supremazia delle sezioni, o divisioni, della pagina, imposte dal comando contro le cui indicazioni, finalmente, iBooks è inerme e impotente.

Selezionando opportunamente centrature, spostamenti, dimensioni, relative o assolute, si ottengono risultati oltre ogni immaginazione.

09/21/2013 - 17:44

L'aggiornamento del modulo rules genera questo errore:

PHP Fatal error: Class 'RulesEventHandlerEntityBundle' not found

trovata questa soluzione:

drush dl registry_rebuild
drush dl rules
drush rr
drush updb
drush cc all

qui: https://drupal.org/node/2090463

09/19/2013 - 11:29

per modificare immagini in massa ci sono almeno tre modi:

1. usare photoshop: nel menu file -> script -> elaboratore immagini; su mac non funziona bene ma su windows sì; qui una pagina di istruzioni molto ben fatta:
http://digital-photography-school.com/how-to-batch-resize-in-photoshop

--------------------------------------------------------------------------------------------------

2. usare bimp per gimp

09/18/2013 - 16:06

Un utile programma in grado di convertire tra moltissimi formati usando LibreOffice da riga di comando: unoconv.
un esempio:
unoconv -vf html *.odt
converte tutti i documenti .odt in formato .html (opzione f come format) spiegando cosa sta facendo (opzione v verbose).
Ottima pagina di manuale: qui.
Programma molto potente ed efficace.

08/03/2013 - 12:54

Per dividere un pdf usare pdftk (www.pdflabs.com) programma a riga di comando.

Estrarre tutte le pagine a partire da una pagina fino alla fine del documento e produrre un nuovo pdf:
pdftk file_ingresso.pdf cat n.pagina-end output file_uscita.pdf

(prossimamente altre istruzioni)

05/23/2013 - 11:33

Ecco. Improvvisamente.
I siti drupal in locale affermano:
PDOException: SQLSTATE[28000] [1045] Access denied for user blablabla
Mentre phpmyadmin lamenta:
#1045 Impossibile eseguire il login nel server MySQL
Ma il server mysql funziona. Riattribuire la password all'utente root ha funzionato:
[root@localhost ~]# /etc/init.d/mysqld start
[root@localhost ~]# mysql -u root -p
mysql> SET PASSWORD FOR 'root'@'localhost'=PASSWORD('blablabla');

03/16/2013 - 14:13

Qualche modulo di drupal 7 costringe il server http a rifiutare la connessione su localhost, generando l'errore 324 (net::ERR_EMPTY_RESPONSE) Il server ha chiuso la connessione senza inviare dati (come segnala Chrome, che in questo caso è più dettagliato del laconico Firefox).

Lo stesso problema genera il messaggio di errore An AJAX HTTP request terminated abnormally. Debugging information follows. Path: /.../batch?id=111&op=do StatusText: ResponseText: ReadyState: 4.

Soluzione tratta da qui (al post n. 19):

03/11/2013 - 18:58

Via phpMyAdmin penetrare nel database e nella scheda SQL — Esegui la/e query SQL sul database

1. attivare Garland:

UPDATE system SET status=1 WHERE name = 'garland';

2. rendere Garland il tema di base:
UPDATE variable SET value='s:7:"garland"' WHERE name = 'theme_default';

3. svuotare la cache
TRUNCATE cache;

fatto

02/19/2013 - 20:28

Per esempio: se il database di drupal viene copiato da un sito ad un altro, le credenziali di accesso dell'amministratore non funzionano più. Se non è possibile cambiare la vecchia password richiedendone una nuova, si può intervenire direttamente nel database, sostituendo la vecchia password cifrata (hashed) nella tabella Users.

01/15/2013 - 18:37

Per ridimensionare molte immagini con un solo comando, data una dimensione fissa, la cosa migliore da fare è usare ImageMagick. Il programma GUI Phatch può sembrare la via migliore, ma è molto più difficile e assolutamente controintuitivo nell'uso; almeno per me. Inoltre è tradotto in un pessimo italiano (c'è anche un fantastico sanguinare forse per rifilare). Delusione cocente.
Semplice istruzione:
for i in *.jpg; do convert "$i" -resize x768 "${i%%.*}_new.jpg"; done

01/06/2013 - 14:09

La Apple ha deciso di rottamare i vecchi MacBook bianchi. Ma il mio funziona ancora benissimo! Però non posso aggiornare l'OsX né già più Firefox, fra poco anche gli altri programmi lo abbandoneranno. Passare a Linux può essere una revitalizzazione di una ottima macchina. Purtroppo è impossibile installare Fedora 17 su un vecchio MacBook 2.1: c'è un bug (vedi qui).

Invece Linux Mint 14, nome in codice Nadia, versione Mate (vedi qui) funziona bene.

11/18/2012 - 14:53

Rivista delle constatazioni del tempo per cms: la situazione non è buona, e le previsioni nemmeno.

11/05/2012 - 11:21

Più facile del previsto. Fedora 17 si installa con estrema facilità sul mio vecchio e non più utilizzabile PowerMac G5 Quad 64 del 2006, bellissima macchina ormai sorpassata (comprato giusto giusto qualche mese prima che, a sopresa, il geniale Steve Jobs passasse ad Intel, e anche di questo — e di tante altre cosette — gli sarò grato vita natural durante).

10/29/2012 - 16:52

Ecco alcune utili combinazioni di tasti per modificare l'avvio di un Mac. Premere il tasto dopo il classico suono di accensione.
Essendo una monade, Apple ha i suoi sistemi per modificare il disco di avvio di un Mac: dal disco fisso con dentro OsX, o da altri dischi esterni, dvd o cd; o per fare altre cose se necessarie (test o avvii in modalità protette). Non si può accedere al bios premendo ripetutamente il tasto del/canc come nei computer normali.

10/29/2012 - 11:54

È

La e accentata maiuscola (grave), con un Mac: option(alt)+maiusc+e

«»

Le virgolette tipografiche, chiamate anche caporali o sergenti, con un Mac: option(alt)+1 e option(alt)+maiusc+1

10/08/2012 - 11:11

Un ottimo posto per generare codici QR è il generatore di codici qr Zxing che è un progetto opensource, si legge ZebraCrossing, sostenuto da Google. Curiosamente nessuno dei programmi di grafica (Inkscape, Gimp, Scribus, Indesign) da me usati può generare codici QR (gli altri tipi di codici a barre sì, almeno alcuni) anche se sostengono (Inkscape) di poterlo fare; ma ciò non importa.

Un ottimo generatore di QR code si trova qui: http://goqr.me/

09/24/2012 - 20:27

Il modo più semplice per impedire l'accesso alla pagina di registrazione di nuovi utenti (la usano i cinesi per piegare il sito al loro volere, indirizzi: 220.161.149.110) è riservare agli amministratori la creazione di nuovi utenti. Chissà forse lo sapevo già: ma non ricordo più nulla.

all'indirizzo: /admin/config/people/accounts
selezionare:
Registrazione e cancellazione
Chi può creare nuovi profili utente?
Solo amministratori

fatto.

09/22/2012 - 13:04

Calibre è uno dei migliori programmi mai creati: fa quello che deve fare, viene aggiornato continuamente, è personalizzabile, è gratuito. Gestisce la vostra biblioteca elettronica in modo potente versatile modificabile comprensibile. Converte i libri tra le miriadi di vari formati. È gratuito, lo ripeto (ma si merita un contributo). Funziona su vari sistemi operativi. E vi permette di connettervi facilmente con la vostra biblioteca con lo smartphone o il tablet o un altro computer a casa vostra o in giro per il mondo in pochi semplici passi. Ecco come.

09/19/2012 - 15:31

Ecco: vi siete fatti prendere dall'entusiasmo, e vi è venuto l'orgasmo dell'applicazione per l'Ipad o per Android. Non vi pare vero di poter pubblicare una rivista coloratissima e piena di cose modernissime soprattutto perché è illuminata radiosamente dall'allettante prospettiva di non dover più pagare i poveri tipografi. L'inebriante prospettiva vi fa letteralmente girare la testa. Prima di cominciare a intraprendere la vertiginosa avventura di editore redattore di una rivista per tavolette elettriche è meglio considerare alcuni pro e contro. Questi sono quelli che mi vengono in mente:

09/19/2012 - 10:57

Adesso che i cellulari sono diventati intelligenti, adesso che i tablet stanno diffondendosi, adesso che i computer di casa stanno declinando, farsi trovare su internet è sempre più importante, necessario direi. Ecco alcuni ottimi motivi per avere un proprio sito web.

09/18/2012 - 10:39

Si può usare phpMyAdmin installato nel proprio computer per gestire un database remoto (anzi: più di uno); ciò è molto bene poiché esso è un ottimo programma con una bella veste grafica.

Se non l'avete già fatto scaricate e installate l'ultima versione da www.phpmyadmin.net.

Nella cartella principale modificate il file config.inc.php aggiungendo le seguenti righe:

09/13/2012 - 18:18